Analisi delle reti sociali

Sabrina Moretti

Il corso offre un’introduzione teorica, metodologica e pratica all’analisi formale delle reti sociali (SNA) e alle sue applicazioni, in particolare nell’ambito della sociologia delle organizzazioni. Verranno fornite le conoscenze e le competenze fondamentali per lo studio delle relazioni tra gli attori sociali riguardo alla definizione di modelli e funzioni di reti, ai metodi per la raccolta dei dati relazionali, alla costruzione e interpretazione di misure di rete nei vari ambiti sociali. Oltre a ripercorrere gli aspetti teorici fondamentali della SNA e ad analizzare alcuni studi particolarmente significativi, gli studenti saranno introdotti alla pratica della ricerca, con l’utilizzo dei principali pacchetti software disponibili.

 

Ecologia teorica

Almo Farina

Il corso intende sviluppare un’ampia riflessione sul rapporto uomo-natura. Si farà riferimento a un quadro sistemico, con attenzione ai codici e alla biosemiotica. Saranno presentati esempi concreti di analisi del paesaggio, della distribuzione dei suoni nell’ambiente e in generale dei processi di antropizzazione. Le nozioni di popolazione, competizione, predazione e conservazione verranno indagate. In generale si porrà particolare attenzione alla complessità ambientale.

 

Epistemologia (Epistemology)

Mario Alai

Il corso è un’introduzione generale al problema della conoscenza, con particolare attenzione alle nozioni di induzione, realismo e giustificazione. Verrà inoltre affrontato il problema delle scelte aggregate e cenni di logica modale. Parzialmente in inglese.

Seminari integrativi di Adriano Angelucci.

 

Ermeneutica

Mauro Bozzetti

Mediante la puntuale analisi di alcune grandi opere della filosofia tedesca, con particolare riferimento al pensiero romantico e al suo sviluppo, si metterà in luce la struttura logica dei processi di interpretazione nelle diverse attività simboliche che caratterizzano lo spirito umano.

 

Estetica

Venanzio Raspa

Il corso intende esaminare i vari linguaggi dell’arte a partire dall’opera di Nelson Goodman. Allo stesso tempo si prenderà in esame il rapporto fra linguaggio e scrittura, segni, simboli e rappresentazioni, e si tematizzerà l’importanza e il valore delle storie per la vita.

 

Etica

Daniela Bostrenghi

Il corso prenderà le mosse da un classico della filosofia moderna, analizzandone il testo e individuandone le problematiche fondamentali, che saranno prese in esame e discusse con particolare attenzione alle loro più recenti interpretazioni e alla rilevanza nel dibattito etico-politico contemporaneo.

Seminari integrativi di Monia Andreani su temi di bioetica e diritti umani

 

Filosofia dei linguaggi formali e simbolici (philosophy of formal and symbolical languages)

Gino Tarozzi

Il corso intende offrire un’introduzione all’uso di linguaggi formalizzati come strumento per risolvere alcuni problemi di interazione razionale. Il corso si dividerà in due parti.

La prima sarà dedicata all’analisi del concetto di scelta razionale e in particolare alle scelte razionali in presenza di interazione strategica. La prima parte sarà dunque diretta a fornire un’introduzione alla Teoria dei Giochi. Si mostrerà come esprimere un problema di scelta attraverso un adeguato linguaggio formalizzato a cui applicare algoritmi per individuare i possibili equilibri.

La seconda parte sarà dedicata ad alcuni altri particolari casi di interazioni razionali all’interno delle argomentazioni filosofiche, in particolare saranno discussi problemi filosofici come l’argomento causale sull’esistenza di Dio; il paradosso del sorite; l’argomento in merito al tema del disegno intelligente, l’argomento a favore del fatalismo ecc. Questi argomenti saranno analizzati alla luce di sistemi logici come le logiche paraconsistenti, logiche fuzzy, logica induttiva e probabilità. Parzialmente in inglese.

Seminari integrativi di Flavia Marcacci e Claudio Calosi.

 

Filosofia della scienza (philosophy of science)

Gino Tarozzi

Il corso si sviluppa in una parte generale, che fornisce le basi del calcolo della probabilità, la distinzione fra scienza e metafisica e l’interpretazione empirica dei concetti filosofici. Una parte più specifica di riflessione sui fondamenti della fisica. Parzialmente in inglese.

Seminari integrativi di Stefano Bordoni e Mirko Tagliaferri.

 

Filosofia della mente (philosophy of mind)

Vincenzo Fano

Il corso intende affrontare i temi filosoficamente più rilevanti della psicologia contemporanea, con particolare attenzione alla loro capacità di comprensione della società dell’informazione: illusioni cognitive, teoria dell’informazione, neuropsicologia e modelli cognitivi. Parzialmente in inglese.

Seminari integrativi di Gabriele Ferretti.

 

Filosofia politica

Marco Cangiotti

Il corso propone un’analisi teorica dei grandi concetti del pensiero politico, come ad esempio democrazia, giustizia e libertà. Particolare attenzione verrà dedicata al rapporto fra religione e politica e all’importanza dei simboli nella convivenza civile.

 

Fondamenti della fisica

Catia Grimani

Questo insegnamento ha lo scopo di fornire gli elementi per una conoscenza di base dei fenomeni fisici mediante una scelta significativa di argomenti della fisica classica, con particolare riferimento alla meccanica, elettricità e magnetismo.

 

Iconografia  e iconologia

Il corso si propone di raggiungere i seguenti obiettivi formativi:

1) La conoscenza e comprensione del metodo di lettura icnografico-iconologica dell’opera d’arte.

2) La conoscenza delle principali caratteristiche di due fondatori del metodo, Aby Warburg ed Erwin Panofsky, attraverso le informazioni fornite sia dalle lezioni che dai testi d’esame.

3) L’esemplificazione del metodo attraverso l’analisi dell’iconografia di un capolavoro dell’arte europea e di opere tematicamente a esso collegate.

4) La capacità di riconoscere ed analizzare le principali opere d’arte che sono state l’oggetto del corso.

 

Informatica

Alessandro Aldini

Questo insegnamento ha lo scopo di introdurre alcune teorie e applicazioni per la gestione delle informazioni nel mondo della Information & Communication Technology. I principali argomenti trattati comprendono la rappresentazione delle immagini digitali, la progettazione di basi di dati relazionali, e la classificazione dell’informazione tramite metadati.

Viene inoltre approfondito lo studio di due strumenti software del pacchetto Suite Adobe: Photoshop e InDesign.

 

Interaction design

In questo corso si imparerà a costruire buone relazioni fra l’uomo e la rete. Verranno approfondite in particolare le nozioni di usabilità e interfaccia. Si apprenderanno le tecniche di base di sviluppo di un sito, il suo framing e gli aspetti grafici.

 

Logica e informatica

Il corso intende offrire un’introduzione storica e teorica alla tematica della meccanizzazione del ragionamento umano con particolare riferimento a quello matematico.

Il corso si dividerà in una parte generale e una parte speciale. La prima sarà rivolta allo studio di tematiche come: Introduzione alla Logica Proposizionale, alla Logica dei Predicati, alla Teoria della Computabilità; allo studio dei processi di meccanizzazione del ragionamento matematico dall’antichità sino alle più recenti ricerche nell’ambito dell’automated mathematical reasoning. La seconda parte sarà rivolta all’analisi della letteratura primaria, attraverso la modalità del reading group.

 

Semantica del web

In questo corso si apprenderà come il linguaggio puramente sintattico dei computer crea significato, soprattutto nel web. Tale significato si esprime nelle frequenze di connessione fra le parole, nelle analogie formali fra le immagini e in generale nella struttura di tutti quegli accorgimenti che ci consentono di comprendere sempre meglio come si interconnette la rete.

 

Storia contemporanea

Dino Mengozzi

Corpi esaltati, venerati, suppliziati, nascosti o cancellati: il corpo è un luogo del conflitto sociale, ma prima ancora il corpo è una costruzione culturale. Il corpo dell’eroe è spesso eletto a corpo eccezionale dalle proprietà quasi miracolose, tali perfino da sconfiggere la morte. Il corpo disegna una leadership, è oggetto di culto o figura, al contrario, come luogo dell’impotenza e della degradazione dell’avversario. Nel Risorgimento, il cittadino della futura nazione italiana è disegnato come dotato di un corpo virile, che non teme la guerra e il martirio. Nella società di massa, il corpo mediale del leader deve sottostare a rituali di estetizzazione o degradazione. La considerazione del corpo è alla base dell’identità di un gruppo sociale o di una nazione. Nella longevità dei corpi, nel tasso di salute, nella forma imposta dalle diete e dalla moda, possiamo leggere la storia di una società e la sua evoluzione. Attraverso i corpi possiamo gettare uno sguardo sul complesso del vivere sociale, più di quanto consentissero gli approcci storiografici tradizionali.

 

Storia del pensiero scientifico (history of scientific thought)

Nel corso mediante la presentazione di esemplari scoperte si analizzano e si discutono la logica e la psicologia della ricerca. Serendipità, opportunità metodologiche e pensiero divergente saranno i temi delle lezioni. Si discuterà anche la prospettiva evoluzionistica darwiniana. Parzialmente in inglese.

 

Storia della filosofia contemporanea

Leonardo Arena

Un programma di filosofia comparativa, riguardo a Samuel Beckett e al buddhismo Chan. Del primo saranno considerati i romanzi: L’innominabile e Malone muore; del secondo, passi scelti dal Libro della tranquillità. Ci sarà così modo di evidenziare la categoria filosofica del nonsense esistenziale o del nudo, nonché la possibilità di formulare una concezione logica o epistemica contrapposta a quella formale aristotelica. Nella stessa prospettiva, verranno affrontati i temi della morte e della identità individuale, come esposti nelle predette correnti di pensiero.

 

Storia della strumentazione scientifica

Roberto Mantovani

Lo scopo del corso consiste nel presentare alcune direttrici rilevanti dello sviluppo e della strumentazione scientifica nel campo della storia della fisica antica e moderna, considerando anche i contesti culturali e sociali in cui tale disciplina si è sviluppata. Il corso si avvarrà di una ricca iconografia strumentale proveniente dai più importanti musei scientifici del mondo. Verranno di volta in volta forniti materiali bibliografici e approfondimenti tematici per cui la frequenza alle lezioni è decisamente raccomandata.

 

Storia greca

Il corso mira a una più profonda comprensione delle dinamiche della storia greca, in una dimensione non solo diacronica ed evenemenziale ma anche tematica. Si prenderanno in esame, anche per la loro valenza paradigmatica rispetto alla moderna civiltà occidentale, i temi del rapporto tra pubblico e privato, tra libertà individuale e uguaglianza di fronte alle leggi, tra autonomia ed egemonia. Facendo riferimento costante alle fonti antiche, si rifletterà altresì sulle reciproche influenze tra economia politica che caratterizzano la realtà cittadina greca.

 

Storia medioevale

Anna Falcioni

L’insegnamento mira a fornire le basi metodologiche e le conoscenze necessarie per lo studio del periodo tardo antico, alto e pieno medievale. Nel corso delle lezioni vengono affrontate alcune questioni generali (il passaggio dal tardo antico all’alto medioevo, i barbari, la frattura costituita dai Longobardi, i Franchi e l’Europa carolingia, i rapporti vassallatico-beneficiari, il sistema curtense, la riforma della Chiesa, i Comuni) e altre più circoscritte, presentando in maniera critica fonti e storiografia.

 

Storia moderna

Guido Dall’olio

Il corso è finalizzato all’acquisizione di conoscenze sia generali che specifiche sulla storia della prima età moderna.

La prima parte è relativa alla storia generale, che sarà trattata per grandi temi e con attenzione alle grandi partizioni cronologiche.

La seconda parte, di natura monografica, intende fornire agli studenti un esempio di lettura e interpretazione di fonti su un singolo personaggio storico.

Sia la parte generale che quella monografica intendono fornire allo studente conoscenze di base per affrontare le altre materie di studio con una competenza storica sulla prima età moderna

 

Storia romana

Maria Cesa

Il corso intende affrontare le complesse strutture interne dello stato romano, con particolare attenzione ai rapporti fra politica ed esercito. In generale si richiede lo studio di un manuale di base di storia romana.

 

Storia del pensiero filosofico

Cristina Santinelli

Attraverso la conoscenza storico-critica del testo (fonti, contesto culturale, nuclei concettuali, analisi terminologica, storia della critica) il corso intende promuovere: la familiarità con il suo lessico specifico e, più in generale, con l’utilizzo degli strumenti di indagine lessicale in ambito filosofico; lo studio non solo della struttura e dell’articolazione concettuale del testo, ma anche della sua nascosta complessità, dei rinvii impliciti, delle problematiche implicate; la conoscenza delle principali interpretazioni, alla luce soprattutto delle recenti acquisizioni della critica. Il corso si propone inoltre di favorire l’acquisizione di chiavi metodologiche utili all’autonomia nel proseguimento degli studi specialistici e, insieme, lo sviluppo della capacità di illustrare con semplicità, chiarezza e rigore temi e problemi complessi.

 

Temi attuali di filosofia della religione

Andrea Aguti

Il corso affronterà il tema del rapporto tra religione e scienza nella prospettiva della filosofia della religione. Dopo un’introduzione sulla natura del confronto odierno tra la visione naturalistica del mondo e quella religiosa, saranno prese in considerazione alcune grandi questioni: gli argomenti a favore dell’esistenza di Dio nel contesto scientifico attuale, la sfida della teoria dell’evoluzione.

 

Teorie della geosfera

Giorgio Spada

Il corso ha due principali obiettivi. Il primo è quello di fornire una conoscenza di base dei principali processi che interessano la geosfera, intesa come sistema complesso composto dalla litosfera, idrosfera, atmosfera e criosfera. Il secondo obiettivo è quello di formare consapevolezza delle principali idee e concezioni circa il pianeta Terra e del loro sviluppo, particolarmente in relazione all’ambiente ed ai cambiamenti globali. Il programma copre i seguenti argomenti: La Geosfera e le sue parti, La Terra come sistema, La Terra nel cosmo, Evoluzione della Terra, Tettonica a placche, Terremoti e onde sismiche, Struttura interna della Terra, Forma della Terra, Modelli e metodi di indagine in Geofisica, Reologia dei materiali geofisici, Isostasia glaciale e livello marino, Cambiamenti globali.