Sessione di laurea estiva a.a. 2020/2021:

L’esame di laurea si svolgerà il giorno 30/06/2021 presso l’Aula Magna del Collegio Raffaello.
Il termine per il caricamento della versione definitiva della tesi su Esse3 è il giorno 19/06/2021 alle ore 13:00.
Termine ultimo per la presentazione della domanda di Conseguimento titolo online: 01/04/2021.

Sessione di laurea autunnale a.a. 2020/2021:

L’esame di laurea si svolgerà il giorno 13/10/2021.
Il termine per il caricamento della versione definitiva della tesi su Esse3  è il giorno 01/10/2021 alle ore 13:00.
Termine ultimo per la presentazione della domanda di Conseguimento titolo online: 01/09/2021.

Sessione di laurea straordinaria a.a. 2020/2021:

L’esame di laurea si svolgerà il giorno 02/02/2022.
Il termine per il caricamento della versione definitiva della tesi su Esse3  è il giorno 22/01/2022 alle ore 13:00.
Termine ultimo per la presentazione della domanda di Conseguimento titolo online: 01/12/2021.

Alcune informazioni per laurearsi

Entro i seguenti termini:
a. 01/04 per discutere la tesi nella sessione estiva dell’anno accademico;
b. 01/09 per discutere la tesi nella sessione autunnale dell’anno accademico;
c. 01/12 per discutere la tesi nella sessione straordinaria dell’anno accademico
lo studente dovrà compilare domanda di Conseguimento Titolo nella propria area riservata su Esse3.
Prima di poter procedere con il processo di conseguimento titolo, sarà necessario registrarsi su AlmaLaurea, compilare il questionario e scaricare la ricevuta di compilazione.
N.B. è obbligatorio spuntare la richiesta di spedizione della pergamena: si tratta di un documento ufficiale che non è possibile ottenere diversamente.
Al termine della procedura, sarà possibile scaricare i due MAV per il pagamento dell’imposta di bollo da 16 euro ciascuno.

Tutti gli esami previsti dal piano degli studi devono essere obbligatoriamente sostenuti entro il primo appello della sessione in cui lo studente
intende discutere la tesi.

Entro il termine stabilito nel calendario delle sessioni di laurea per la sessione in cui intende discutere la tesi, e sempre all’interno della propria area riservata su Esse3, lo studente dovrà infine terminare il processo di completamento tesi, caricando la copia elettronica definitiva della tesi impaginata solo fronte e in formato portabile (.pdf) non protetto da cui sia fattibile il copia-incolla del testo.
Una volta caricato, il file non potrà più essere modificato, quindi è importante che la versione caricata sia quella definitiva.

La Guida al Conseguimento Titolo Online fornisce informazioni dettagliate in merito alla procedura.

Il laureando discute la sua tesi davanti a una Commissione di almeno 7 membri, prevalentemente costituita da docenti del Corso, nominata dal Direttore del Dipartimento su proposta del Presidente, convocata dal Presidente stesso.

Per laurearsi, lo studente, coadiuvato dal suo Relatore, è tenuto a presentare una dissertazione finale a contenuto filosofico. Il Presidente, sentito il parere del Relatore, stabilisce il Correlatore, che può essere individuato anche fra studiosi non appartenenti all’Ateneo. Lo studente può laurearsi con qualsiasi docente che tenga un insegnamento ufficiale del Corso su un argomento di rilevanza filosofica. Lo studente può chiedere di laurearsi con un docente mi materie non filosofiche, comunque afferente all’Ateneo, purché evidenzi la rilevanza filosofica dell’argomento scelto. In questo caso, deve chiedere il nulla osta con due righe rivolte al Coordinatore, spiegando come l’argomento della tesi abbia rilevanza filosofica.
Gli studenti possono condurre in tutto o in parte le attività di ricerca connesse alla predisposizione dell’elaborato finale avvalendosi del soggiorno Erasmus – previa autorizzazione da parte del Relatore.
Il voto finale viene così determinato: la media aritmetica – pesata secondo i crediti – degli esami di profitto sostenuti, sommata a 1/3 per il voto da 0 a 6 attribuito dal relatore prima della discussione, con i 1/3 del voto da 0 a 6 attribuito dal correlatore e 1/3 del voto da 0 a 6 attribuito dalla Commissione dopo la discussione. Al voto ottenuto si somma 1 punto se lo studente ha ottenuto almeno 5 lodi. La Commissione può aggiungere un’ulteriore punto, nel caso in cui lo studente si laurei in corso, oppure la dissertazione abbia carattere di eccellenza. Il voto che risulta viene arrotondato per difetto se i decimali sono inferiori a 0,5 e per eccesso se sono maggiori o uguali a 0,5. Se tutti i commissari sono d’accordo e la somma è uguale o superiore a 109,500 allora si può attribuire la lode.
Nel caso di percorso all’estero (in termini di CFU maturati sia attraverso esami, sia con preparazione della tesi all’estero) si aggiungono:
– 1/110 qualora il candidato abbia conseguito un numero di CFU in esperienze all’estero compreso tra 3 ed 8;
– 2/110 qualora il candidato abbia conseguito un numero di CFU in esperienze all’estero

Qui è possibile trovare un’utile guida alla compilazione della tesi di laurea.