HEIDEGGER E IL MAL DI GOLA

  «δῆλον γὰρ ὡς ὐμεῖς μὲν ταῦτα (τί ποτε βούλεσθε σημαίνειν ὀπόταν ὄν φθέγγησθε) πάλαι γιγνώσκετε, ἡμεῖς δὲ πρὸ τοῦ μὲν ᾠόμεθα,…

MI RICORDO DI ECO

Stavo ancora frequentando il terzo anno di Filosofia a Bologna che incappai in un professore di semiotica sostenitore della tesi secondo cui ogni scoperta scientifica sarebbe basata su un’abduzione. Preparai una tesina assieme all’amico…

URBINO E LE ONDE GRAVITAZIONALI

Immaginiamo un fisico rinchiuso in un ascensore appoggiato sulla Terra. Oppure solleviamo l’ascensore dal tetto con una gru accelerandolo nello spazio vuoto esattamente come se cadesse verso l’alto. Il fisico dentro non noterebbe nulla.…

Lo stipendio dei corrotti

E’ chiaro che misurare è sempre difficile e in parte arbitrario, ma i numeri forniscono importanti informazioni sulle situazioni a cui sono riferiti e permettono le comparazioni. Uno dei numeri importanti per la politica è il CPI, cioè…

Patta tra go e scacchi

Quando ero ragazzo giocavo a scacchi e pensavo che mai un calcolatore avrebbe potuto battere un campione. Eravamo negli anni Settanta. Leggevo la novella di fantascienza scritta da Fritz Leiber, “Incubo a 64 caselle” nella quale un computer…