Pubblicati da Referente

QUELLO CHE CONTA È INSEGNARE BENE

Il 6 dicembre scorso è stato pubblicato il rapporto PISA 2015, un importante strumento statistico per valutare comparativamente i sistemi educativi nel mondo. Sono stati sottoposti a test di scienze, matematica e lettura più di 500mila ragazzi di 15 anni, un campione che dovrebbe essere rappresentativo di quasi 30 milioni di studenti. I risultati sono […]

UNA VISIONE DISTORTA DELLA REALTA’

Tutti i grandi razionalisti, a partire almeno da Platone, attribuiscono scarso valore cognitivo alla percezione. Ad esempio Descartes è esplicito nell’affermare che i sensi dicono che cosa è utile e che cosa è nocivo, ma non come stanno effettivamente le cose. Del resto Kant distingue nettamente fra il mondo percepito, di cui si occupano le […]

IL PUZZLE E I FILOSOFI

Gigi è un bimbo sfortunato. Suo padre Carlo è un filosofo analitico e sua madre Marina è una filosofa continentale. A Gigi piacciono i puzzle. Gigi ha 6 anni e a scuola sa già completare in pochi minuti un puzzle raffigurante Ironman di 100 pezzi in pochi minuti. Tra pochi giorni è il compleanno di […]

L’EPISTEMOLOGIA COME DISINFETTANTE

Non accade spesso in questi ultimi tempi che il rapporto docente/studente porti ad un dialogo costruttivo per entrambi, dialogo che a volte può rivelarsi foriero di ulteriori ottiche con cui guardare criticamente un certo argomento  o un certo sapere; ciò conferma ancora una volta il punto di vista consegnatoci da alcune figure del mondo classico […]

EPISTEMOLOGIA DEI TERREMOTI

Vivere l’esperienza di un terremoto segna la vita di una persona. Ricordo bene nel maggio del 1976, avevo 16 anni, ero a Bologna, il terremoto del Friuli che scosse con forza anche il palazzo dove abitavo al sesto piano. Panico, agitazione, senso di insicurezza. Tutti che correvano, mio padre con mia sorella piccola in braccio. […]

LA FILOSOFIA NON OFFRE OPPORTUNITA’ LAVORATIVE?

Ma che cosa ci fai con una laurea in Filosofia? Quali sono le opportunità lavorative che offre questo corso di studi? Che sbocchi professionali puoi avere quando ti laurei? Sono domande che ognuno si pone al momento di iscriversi a una laurea triennale o magistrale. Dai dati di Almalaurea si vede che la risposta a […]

I LIMITI DEL RELATIVISMO MORALE AD HOMINEM

Esistono molti tipi di relativismo morale. Io mi riferirò ad una delle sue forme più ingenue e problematiche ma anche più diffuse e, secondo molti, intuitive. Questo tipo di relativismo morale è la tesi per cui la verità e la giustificazione dei giudizi morali non sono assolute, ma relative ad un certo standard stabilito da […]

DIMOSTRAZIONE PER ASSURDO E INTUIZIONISMO

La dimostrazione per assurdo è un tipo di ragionamento in cui si assume come vera una certa ipotesi e da essa si deduce una contraddizione che porta ad affermare, per conseguenza logica, come vero il contrario dell’ipotesi iniziale. In un sistema logico formale la dimostrazione per assurdo si svolge in questo modo: volendo dimostrare A, […]

MONOLOGO DI UNO ZOPPO

Mi chiamo Federico, sono nato nel 2016 e oggi – 2036 – ho 20 anni. Ho una gamba meccanica, perfetta, tecnologicamente straordinaria, collegata al mio sistema nervoso in modo che la posso utilizzare quasi come l’altra. Ho molti dubbi su di essa, però. Ce ne sono due modelli diversi: uno che assomiglia molto a quella […]

LE DONNE DI EINSTEIN

Nel 1914 Einstein era ancora sposato alla sua prima moglie Mileva Maric, donna di origine serba, claudicante, “di non comune bruttezza”, che aveva studiato con lui al Politecnico di Zurigo, senza però riuscire mai a laurearsi. Con lei aveva due figli Hans Albert, che divenne un bravo ingegnere negli Stati Uniti, ed Eduard, che soffrì […]