Pubblicati da Referente

LA MERITOCRAZIA

“Meritocrazia” è un brutto termine, poiché significa governo dei più meritevoli, come se fosse ovvio chi sarebbero i più meritevoli. Proviamo a ragionare. Consideriamo una qualsiasi struttura collettiva – azienda, università, stato. E’ chiaro che ogni struttura di tal genere ha una missione, cioè è preposta a raggiungere certi risultati. Un’azienda ha come scopo il […]

L’ERA DELLA DISINFORMAZIONE

In un recente saggio apparso su Le scienze si afferma che i social media avrebbero creato una vera e propria epoca della disinformazione. In effetti si nota che i siti zeppi di informazioni complottiste e cospirazioniste sono frequentati tre volte tanto rispetto a quelli seri. Affermazioni tipo che gli USA avrebbero creato l’AIDS per controllare […]

LA PRIMA TEORIA DEGLI INSIEMI E LA FILOSOFIA

Diversi intellettuali hanno mostrato che la filosofia non deve chiudersi nella sua torre eburnea di erudizione, ma che ha anche il compito faticoso di studiare i fondamenti delle scienze empiriche e logiche. Queste ultime ricorrono al linguaggio matematico per semplificare processi deduttivi e psicologici altrimenti molto lunghi. Il linguaggio matematico, pertanto, ha un’importanza fondamentale per […]

HEIDEGGER E IL MAL DI GOLA

  «δῆλον γὰρ ὡς ὐμεῖς μὲν ταῦτα (τί ποτε βούλεσθε σημαίνειν ὀπόταν ὄν φθέγγησθε) πάλαι γιγνώσκετε, ἡμεῖς δὲ πρὸ τοῦ μὲν ᾠόμεθα, νῦν δ’ ἠπορήκαμεν. “Perché è chiaro che voi avete una lunga familiarità con quello che propriamente intendete con l’espressione ‘essente’, quanto a noi, una volta abbiamo sì creduto di saperlo, ma ora siamo […]

MI RICORDO DI ECO

Stavo ancora frequentando il terzo anno di Filosofia a Bologna che incappai in un professore di semiotica sostenitore della tesi secondo cui ogni scoperta scientifica sarebbe basata su un’abduzione. Preparai una tesina assieme all’amico Alessandro Bardi, che mostrava come nel caso della formulazione del modello dell’atomo di idrogeno di Bohr i processi inferenziali furono ben […]

URBINO E LE ONDE GRAVITAZIONALI

Immaginiamo un fisico rinchiuso in un ascensore appoggiato sulla Terra. Oppure solleviamo l’ascensore dal tetto con una gru accelerandolo nello spazio vuoto esattamente come se cadesse verso l’alto. Il fisico dentro non noterebbe nulla. Per lui essere appoggiato a terra, oppure trascinato da una forza di accelerazione uguale a quella di gravità nell’altro senso pari sono. […]

Lo stipendio dei corrotti

E’ chiaro che misurare è sempre difficile e in parte arbitrario, ma i numeri forniscono importanti informazioni sulle situazioni a cui sono riferiti e permettono le comparazioni. Uno dei numeri importanti per la politica è il CPI, cioè l’indice della corruzione percepita, valutato da Transparency International. Esso misura come i cittadini considerano l’amministrazione pubblica. L’Italia […]

Patta tra go e scacchi

Quando ero ragazzo giocavo a scacchi e pensavo che mai un calcolatore avrebbe potuto battere un campione. Eravamo negli anni Settanta. Leggevo la novella di fantascienza scritta da Fritz Leiber, “Incubo a 64 caselle” nella quale un computer partecipava a un grande torneo mondiale, ma, appunto, sembrava fantascienza. E invece nel 1997 Deep blue, un […]